Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Usura, droga a alcol: raffica di arresti e denunce nel Vallo di Diano

I carabinieri di Sala Consilina hanno eseguito un ordine di carcerazione arrestando un cinquantunenne del posto, che doveva scontare una penna di 4 anni per usura. Il pregiudicato è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Potenza

E’ stato un weekend pieno di lavoro per i carabinieri del Vallo di Diano. A Sala Consilina è stata arrestata una persona, mentre altre quattro denunciate a piede libero. I militari, infatti, hanno eseguito un ordine di carcerazione arrestando un cinquantunenne del posto, che doveva scontare una pena di 4 anni per usura. Il pregiudicato è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Potenza. Durante alcuni posti di blocco, inoltre, hanno deferito in stato di libertà un ventunenne per guida sotto l’influenza dell’alcool, poiché risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,65 gr./l  ed hanno denunciato un settantenne per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, essendo risultato, al termine delle analisi tossicologiche, positivo alle benzodiazepine. I militari di Petina, invece, hanno denunciato un cinquantaseienne originario di Polla per aver apposto un tagliando di revisione sulla carta di circolazione della propria Fiat Multipla che è risultato essere contraffatto.

Infine i carabinieri di Polla hanno denunciato un quarantacinquenne di Brienza (Pz), che si era recato presso un distributore automatico di carburante di Sant’Arsenio pagando con una banconota da 20 euro contraffatta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura, droga a alcol: raffica di arresti e denunce nel Vallo di Diano

SalernoToday è in caricamento