Cronaca

Agropoli, partono le vaccinazioni domiciliari: il plauso della Cgil

Ad affiancare il personale dell’Asl, gli uomini della Polizia Municipale guidati dal Comandante Sergio Cauceglia che hanno accolto la richiesta dell’Azienda Sanitaria di avere a disposizione un mezzo per raggiungere i pazienti

Ad Agropoli sono partite le vaccinazioni domiciliari per la somministrazione ai cittadini fragili e allettati. Ad affiancare il personale dell’Asl di Agropoli, gli uomini della Polizia Municipale guidati dal Comandante Sergio Cauceglia che hanno accolto la richiesta dell’Azienda Sanitaria di avere a disposizione un mezzo per raggiungere i pazienti. Il Comandante, grazie alla disponibilità del personale della Polizia Locale, ha deciso inoltre di mettere a disposizione il proprio personale per affiancare medici e infermieri al domicilio degli utenti per velocizzare ulteriormente la campagna vaccinale.

Il commento 

Soddisfatto il segretario generale della Funzione Pubblica Cgil di Salerno Antonio Capezzuto: "Plaudiamo alla sensibilità mostrata dall'Amministrazione comunale di Agropoli e dal personale della Polizia Locale egregiamente guidato dal Comandante Cauceglia. Un gesto di grande disponibilità e sensibilità sociale che consentirà di accelerare i tempi per la vaccinazione dei cittadini più fragili e allettati. Ciò dimostra la centralità e il ruolo fondamentale della Polizia Locale durante questa emergenza epidemiologia, e la grande professionalità degli operatori al servizio delle loro comunità". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, partono le vaccinazioni domiciliari: il plauso della Cgil

SalernoToday è in caricamento