Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Hub vaccinale al liceo Severi grazie al vicesindaco Memoli, intanto a San Severino al via lo screening nelle scuole con "La Solidarietà"

Venerdì 21 e sabato 22 gennaio, il personale del Centro diabetologico di Pastena, grazie alla disponibilità della dottoressa Paky Memoli, effettuerà le inoculazioni agli alunni intenzionati a vaccinarsi

Il Severi ospiterà un hub vaccinale dedicato agli studenti. Lo ha annunciato Barbara Figliolia, dirigente scolastica nonché Consigliera Comunale e Presidente della Commissione Permanente Politiche Sociali, dopo aver appreso che il direttore generale dell’Asl, Mario Iervolino ha autorizzato la somministrazione delle dosi anti-Covid- 19 presso il liceo salernitano.

L'iniziativa

Venerdì 21 e sabato 22 gennaio, il personale del Centro diabetologico di Pastena, grazie alla disponibilità della dottoressa Paky Memoli, effettuerà le inoculazioni agli alunni intenzionati a vaccinarsi. Prezioso, dunque, l'impegno assunto dal vice-sindaco Memoli, dottoressa che, tra innumerevoli urgenze mediche ed istituzionali, è riuscita anche a garantire attenzione ai ragazzi che frequentano il liceo, agevolandone la vaccinazione anti-Covid.

L'iniziativa nella Valle dell'Irno

Intanto, l'associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano ha stretto un rapporto di collaborazione con il Comune di Mercato S. Severino per consentire l'effettuazione dei tamponi nelle scuole del territorio di competenza, a seguito di apposita ordinanza sindacale, che ha disposto la sospensione delle attività didattiche, ieri, 17 gennaio presso il I Circolo Didattico (effettuazione test presso il Plesso "Emilio Coppola" sito in via Rimembranza), dalle ore 8:30 alle ore 14, oggi 18 gennaio presso il Il Circolo Didattico (effettuazione test presso il Plesso sito in via San Vincenzo, dalle ore 8:30 alle ore 14) e il 19 gennaio presso la scuola secondaria di Primo Grado " San Tommaso" (effettuazione test presso la sede centrale in Piazza Ettore Imperio, dalle ore 8:30 alle ore 14). I tamponi riguardano esclusivamente gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado mentre gli alunni delle scuole dell'infanzia osserveranno semplicemente le chiusure delle rispettive classi secondo il calendario indicato. Nei giorni scorsi sono state raccolte le adesioni da parte delle direzioni didattiche.

I dettagli

Ad effettuare lo screening, il personale volontario dell'Associazione "La Solidarietà" con personale infermieristico specializzato. “E’ con piacere – ha detto il presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa – che il nostro sodalizio ha inteso collaborare con il Comune di Mercato S. Severino offrendo supporto logistico e sanitario per contrastare l’emergenza sanitaria in atto, soprattutto per favorire un graduale e sicuro ritorno tra i banchi di scuola. Da questo punto di vista, cercheremo di stare sempre in prima linea”. Al termine delle attività dei tamponi verrà effettuata la sanificazione dei locali per consentire il rientro nei plessi scolastici di appartenenza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hub vaccinale al liceo Severi grazie al vicesindaco Memoli, intanto a San Severino al via lo screening nelle scuole con "La Solidarietà"
SalernoToday è in caricamento