Cronaca

Fa il vaccino, poi muore di trombosi: via Seripando dice addio al carabiniere

Il militare era in servizio a Mantova. Due settimane fa, si era sottoposto al vaccino Astrazeneca. Non sono ancora chiare eveventuali correlazioni, che saranno gli esami ad accertare. Aveva accusato forte mal di testa ed era stato ricoverato a Parma

Salerno e in particolare via Seripando, dov'era conosciuto da tutti, dice addio al carabinieri morto a Mantova, in seguito ad una trombosi. Due settimane fa era, stato vaccinato con Astrazeneca. Lo scrive il quotidiano Le Cronache.

I dettagli

Il militare era in servizio in Lombardia. Non sono ancora chiare eveventuali correlazioni, che saranno gli esami ad accertare. Aveva accusato forte mal di testa ed era stato ricoverato a Parma. Sarà effettuata l’autopsia. La procura di Mantova ha aperto un’inchiesta.

Astrazeneca e il dramma di una psicologa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa il vaccino, poi muore di trombosi: via Seripando dice addio al carabiniere

SalernoToday è in caricamento