menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore regionale Valeria Fascione

L'assessore regionale Valeria Fascione

Giffoni, l'assessore Fascione: "Vicini ai giovani e alle nuove imprese"

L'assessore regionale all'innovazione, ospite stamattina della Cittadella del Cinema, ha parlato a decine di studenti illustrando gli investimenti ed i progetti a breve medio termine

E' sempre complicato parlare ai giovani. E' impresa ardua, perché va fatto senza veli, senza maschera, mai in politichese. C'è riuscita - e gli applausi della platea lo confermano - Valeria Fascione, assessore startup, innovazione e internazionalizzazione della Regione Campania. Anziché snocciolare dati roboanti che danno la percezione degli investimenti nella loro globalità ma di solito non intercettano le istanze degli studenti, dei giovani imprenditori e della futura economia, Fascione durante lo School Factory ha parlato di cosa concretamente si può fare per diventare imprenditori da grandi, a cominciare dai voucher, cioè dalla "possibilità per chi non è ancora imprenditore ma studia e progetta per diventarlo, di viaggiare e formarsi all'estero acquisendo acceleratori e competenze, usufruendo di un bonus che varia da 800 a 1000 euro mensili". "Bisogna essere cittadini del mondo - ha aggiunto l'assessore regionale - e aprirsi alla transnazionalità e alla complementarietà. L'obiettivo è creare humus, cioè un ambiente per fare in modo che il futuro dei nostri giovani sia qui in Campania e diventi di qualità".

Il progetto

"School Factory - spiega Annamaria Capodanno knowledge for business - è un percorso nelle scuole sulle tecnologie digitali. Forniamo consulenza alle imprese sui programmi d'internazionalizzazione ed accessi ai finanziamenti per rendere fattivi i progetti attaverso le nuove tecnologie". La parola d'ordine, però, la pronuncia Claudio Gubitosi, papà e patron del Giffoni Film Festival: "Noi crediamo nei nostri giovani e nell'attività d'impresa, ma per credere bisogna parlarsi e conoscere. La conoscenza, dunque, è il primo livello". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento