Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Vallo della Lucania, sotto processo insieme al compagno per spaccio: viene assolta

Così ha deciso il gup Mauro Tringali del tribunale di Vallo della Lucania per una donna romena di 37 anni.

foto di archivio

Accusata di spaccio, viene assolta perchè il fatto non sussiste. Così ha deciso il gup Mauro Tringali del tribunale di Vallo della Lucania per una donna romena di 37 anni.

La sentenza

L'imputata difesa dall'avvocato Raffaele Marciano del foro di Salerno, a seguito di richiesta di giudizio abbreviato è stata assolta con formula piena perché il fatto non sussiste. La tesi difensiva era stata improntata sulla mancata partecipazione morale e materiale della convivente nell'attività di spaccio perpetrata dal compagno. I fatti, risalenti al 30 maggio scorso, tra Vallo della Lucania e Muoio della Civitella, contestavano alla donna e all'uomo, il possesso in concorso all'interno della loro abitazione di diversi grammi di droga, come marijuana e hashish. La Procura aveva poi contestato ai due la cessioni in più occasioni a diversi assuntori

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallo della Lucania, sotto processo insieme al compagno per spaccio: viene assolta

SalernoToday è in caricamento