menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi sessuali sulle figlie minorenni: padre allontanato da casa

Gli episodi di violenza si sarebbero verificati all'interno di un'abitazione del Vallo di Diano. Il provvedimento restrittivo è stato deciso dal Gip del tribunale di Lagonegro dopo la denuncia presentata dalla madre delle bambine

E’ accusato di aver compiuto degli atti sessuali sulle due figlie minorenni. Per questo un uomo residente nel Vallo di Diano è stato allontanato dalla sua abitazione su disposizione del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lagonegro.

La storia

Secondo la denuncia presentata dalla madre delle due ragazzine (tra i 10 e i 15 anni)  il padre – riporta Il Mattino – le avrebbe costrette a subire degli atti sessuali per diverso tempo. Una delle due, la più grande, avrebbe subito violenze per più tempo (senza alcun atto sessuale completo). E  l’uomo per non farle dire nulla alla madre oppure a scuola o la minacciava o le concedeva maggiori permessi di uscire di casa. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina sono iniziate subito dopo la querela presentata dalla donna, alla quale aveva raccontato tutto una delle figlie. Sul caso c’è stato anche l’interessamento degli assistenti sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento