Cronaca

Choc a Vallo, ragazza disabile picchiata a scuola: scatta la denuncia

La 14enne schiaffeggiata e derisa in classe dai compagni, ma il video finisce sul web

Nuovo caso di cyberbullismo in provincia di Salerno. Questa volta nel mirino dei bulli è finita una ragazza disabile di 14 anni, originaria di Castelnuovo Cilento, che frequenta il primo anno di un istituto alberghiero di Vallo della Lucania.

Il caso

In un video che girava sul web - riporta Il Mattino - si vede la studentessa, seduta tra i banchi della sua classe, che viene quasi circondata da un gruppi di ragazzi che ridono. A un certo punto uno di loro si avvicina per schiaffeggiarla in testa. Lei cerca di difendersi ma arriva una seconda sberla e i compagni iniziano a ridere. Non si tratterebbe del primo episodio che vede come vittima la 14enne. A dare l’allarme è stata una sua coetanea, iscritta alla stessa scuola, che ha informato subito i genitori della studentessa disabile, i quali hanno presentato denuncia ai carabinieri. Quattro i ragazzi che sarebbero finiti nel mirino degli inquirenti. Per loro pare sia arrivato, al momento, qualche giorno di sospensione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Vallo, ragazza disabile picchiata a scuola: scatta la denuncia

SalernoToday è in caricamento