Prova ad impiccarsi con la cravatta: ragazza salvata a Vallo della Lucania

A telefonare ai carabinieri è stato l'ex fidanzato, preoccupato per alcuni sms ricevuti nelle ultime ore dalla giovane

Prova ad impiccarsi in casa dopo aver scritto un messaggio al suo ex fidanzato, ma viene salvata dai carabinieri e vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma

Tragedia sfiorata, ieri, a Vallo della Lucania dove una ragazza di 28 anni ha tentato di togliersi la vita legandosi una cravatta al collo e appendendosi alle scale interne della sua abitazione. Ma, fortunatamente, la cravatta si è spezzata e lei è caduta a terra rischiando di morire soffocata. Ad allertare i militari dell’Arma è stato l’ex fidanzato, preoccupato per alcuni sms ricevuti nelle ultime ore dalla giovane. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che l’ha trasportata all’ospedale “San Luca”. Le sue condizioni di salute sono buone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Aggressione nel porto commerciale di Salerno: botte alla professoressa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento