Ospedale di Vallo della Lucania, otto persone bloccate in ascensore

I malcapitati hanno subito provato a suonare il campanello ma era guasto. Soltanto dopo dieci minuti qualcuno si è reso conto della loro presenza all’interno dell’ascensore

L'ospedale di Vallo della Lucania

Paura, ieri mattina, all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, dove otte persone, tra cui due bambini, sono rimaste bloccate per 28 minuti all’interno di uno degli ascensori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il guasto

L’ascensore è rimasto bloccato tra il secondo e il terzo piano. I malcapitati hanno subito provato a suonare il campanello ma era guasto. Soltanto dopo dieci minuti qualcuno si è reso conto della loro presenza all’interno dell’ascensore. Una donna è stata colta da malore ma, al momento della riattivazione dell’impianto, è stata prontamente soccorsa dai medici. Per lei, comunque, nulla di grave. Solo una brutta esperienza che, insieme alle altre sette persone, certamente non dimenticherà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento