Novi Velia, vandalizzata la fontana con l'immagine della Madonna: spuntano segni satanici

Il consigliere Speranza: "Personalmente sono molto amareggiata e dispiaciuta non si può distruggere tutto questo addirittura una figura Sacra. Un atto ignobile"

L'atto vandalico

Atto vandalico al Santuario del Monte Gelbison: la vecchia fontana di Fiume Freddo, lungo il sentiero, ignoti con dello spray hanno sfregiato la lastra con l’immagine della Madonna del Sacro Monte e realizzato sul suo capo un Pentacolo (il pentagramma circondato da un cerchio) simbolo utilizzato spesso nei rituali magici e satanici.

"L’Amministrazione comunale, non resta indifferente a questi atti vandalici-. ha osservato il consigliere comunale di Novi Velia, Pina Speranza- Personalmente sono molto amareggiata e dispiaciuta non si può distruggere tutto questo addirittura una figura Sacra. Un atto ignobile: la settimana scorsa ci siamo attivati per togliere dei simboli nel centro storico che non rappresentano la cultura dei Novesi".

L'annuncio


Proporremo una giornata per ripulire questo scempio con la collaborazione dei giovani del nostro paese , affinché ognuno di noi diventi custode di questo meraviglioso patrimonio, ridando così il giusto decoro!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Tragedia sul treno Piacenza-Salerno: tre campi di calcio intitolati a Ciro, Enzo, Peppe e Simone

Torna su
SalernoToday è in caricamento