menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varchi e zone a traffico limitato a Castellabate: i nuovi dispositivi

La splendida località turistica si prepara ad accogliere migliaia di visitatori. Per questo il Comune ha varato alcune disposizioni per i residenti

Castellabate si prepara all’estate 2017 e al conseguente aumento del traffico con un disciplinare che regola la circolazione con zone a traffico limitato, varchi elettronici ed aree pedonali urbane temporanee. Da quest’anno è prevista l’istituzione del varco elettronico sul Belvedere San Costabile del centro storico, che si è aggiunto ai varchi già presenti a Santa Maria, sul Lungomare Guglielmini Perrotti e agli ingressi del Corso Matarazzo. È stato inoltre definito il piano parcheggi a pagamento con l’individuazione delle zone di sosta a strisce blu e l’introduzione dei parcometri. I residenti del Comune di Castellabate e i proprietari di immobili localizzati nei settori ZTL possono richiedere il pass per l’accesso, il transito e la sosta nel settore di appartenenza presso il comando della Polizia Municipale. Il rilascio nel permesso prevede il pagamento di una tariffa unica di 20 euro che non richiede rinnovo per gli anni successivi. Si ricorda inoltre che le autorizzazioni permanenti, già rilasciate negli anni precedenti con tale normativa, non devono essere rinnovate e non necessitano di un ulteriore pagamento.

Tale misura è attiva dal 15 giugno ed il Comando di Polizia Municipale sta informando e sensibilizzando gli utenti in merito. “Per favorire la movimentazione urbana e scoraggiare la sosta selvaggia abbiamo messo in atto una serie di accorgimenti”, spiega il consigliere delegato alla Viabilità Salvatore Marinelli, che aggiunge: “Intendiamo inoltre, in sinergia con la Polizia Municipale, intensificare i controlli, irrigidire i criteri di concessione dei pass e sanzionare i casi di mancato rispetto della legge, per migliorare e razionalizzare sempre più, in vista del traffico estivo, la circolazione e la sosta soprattutto nelle zone centrali”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento