menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

"Veleno per topi" nell'insalata proveniente da Angri, il titolare si difende

La partita di insalata proviene da Ortofrutticola La Trasparenza (ditta di Angri) ma il titolare, Antonio La Mura, si difende: "L'insalata non era confezionata e noi non usiamo il topicida"

Sono partite dall'azienda "Ortofrutticola La Trasparenza" di Angri, specializzata nella commercializzazione di prodotti ortofrutticoli, le cassette di verdura nelle quali le autorità tedesche hanno rinvenuto del topicida. Il caso ha suscitato notevole clamore a livello nazionale ed internazionale. Il titolare dell'azienda, Antonio La Mura, di 51 anni, contattato dall'Ansa, ha tutavia respinto ogni responsabilità.

"L'insalata - dice - non era confezionata e io non uso topicida. Come si fanno i tedeschi a lanciare queste accuse? Io non vendo direttamente in Germania, ma solo ai mercati generali. Ci sono altri intermediari che portano la merce sui singoli mercati, in Italia e all'estero, dopo averla stoccata in magazzini. Come si fa a dire che il topicida non sia stato messo in uno di questi passaggi? Se fossero state trovate tracce di fertilizzanti - conclude La Mura, sottolineando di lavorare nel settore ortofrutticolo dal 1977 e di non aver mai avuto problemi del genere - potrei essere accusato di non aver controllato l'insalata, ma rispetto al topicida io e la mia azienda non c'entriamo".

"Rivolgo un appello al ministro delle Politiche agricole. Intervenga per difendere i nostri prodotti, i prodotti italiani, che sono assolutamente genuini da ogni tentativo di strumentalizzazione - ha aggiunto Antonio La mura - Non abbiamo nessuna responsabilità come emergerà da un'indagine di tutte le autorità competenti. Non vorremmo però che tutto questo arrechi un danno ai prodotti italiani. Per questo chiedo al ministro di intervenire a difesa dei nostri prodotti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento