Vendita di frutta abusiva a Salerno, nei guai un ambulante

Per l'uomo, è scattato un verbale pari a 173 euro per l'occupazione del suolo pubblico ed un verbale di 5mila euro per la vendita senza dovuta autorizzazione

In azione, stamattina, intorno alle 10, il personale del Reparto Motociclisti della Polizia Municipale di Salerno: in  via Raffaele Schiavone, all'altezza della rotatoria all'ingresso della tangenziale, sono state sequestrate 38 cassette di frutta (angurie, pesche ed albicocche) ad un venditore abusivo presente sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sanzioni

Per l'uomo, è scattato un verbale pari a 173 euro per l'occupazione del suolo pubblico ed un verbale di 5mila euro per la vendita senza dovuta autorizzazione. Inoltre, è stato effettuato il verbale di allontanamento (valido 48 ore) per l'eventuale DASPO da infliggere, e un verbale amministrativo di 100 euro. La frutta è stata devoluta alla Mensa dei Poveri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento