Vendita di frutta abusiva a Salerno, nei guai un ambulante

Per l'uomo, è scattato un verbale pari a 173 euro per l'occupazione del suolo pubblico ed un verbale di 5mila euro per la vendita senza dovuta autorizzazione

In azione, stamattina, intorno alle 10, il personale del Reparto Motociclisti della Polizia Municipale di Salerno: in  via Raffaele Schiavone, all'altezza della rotatoria all'ingresso della tangenziale, sono state sequestrate 38 cassette di frutta (angurie, pesche ed albicocche) ad un venditore abusivo presente sul posto.

Le sanzioni

Per l'uomo, è scattato un verbale pari a 173 euro per l'occupazione del suolo pubblico ed un verbale di 5mila euro per la vendita senza dovuta autorizzazione. Inoltre, è stato effettuato il verbale di allontanamento (valido 48 ore) per l'eventuale DASPO da infliggere, e un verbale amministrativo di 100 euro. La frutta è stata devoluta alla Mensa dei Poveri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

Torna su
SalernoToday è in caricamento