Cronaca Stazione Ferroviaria

"Vertenza Salute della Campania": FP CGIL Salerno ha individuato un percorso di mobilitazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La FP CGIL Salerno ha individuato un percorso di mobilitazione territoriale che, attraverso la calendarizzazione di iniziative ed assemblee pubbliche, conduca alla indizione dello sciopero generale della sanità regionale e consenta di spostare a livello nazionale la "Vertenza Salute della Campania", con il solo fine di garantire i livelli essenziali delle prestazioni attualmente a rischio in Campania ed in provincia di Salerno. E' giunto il momento di rimettere al centro dell'attenzione i diritti alla salute attualmente negati, con servizi efficaci e cure rispettose della dignità della persona. Per fare questo è necessario ristabilire una alleanza tra cittadini e lavoratori che conduca ad un patto di azione congiunta anche attraverso la promozione di "Comitati per la difesa del diritto costituzionale alla salute". La FP CGIL Salerno aderisce all'iniziativa "La salute non è in vendita", che si svolgerà il 7 Aprile in tutta Europa per la difesa del diritto alla Salute, quale principio universale del nostro convivere civile e contro tutte le forme di privatizzazione e di destrutturazione progressiva della Sanità Pubblica. Le principali battaglie da condividere con i cittadini, i lavoratori e gli interlocutori istituzionali devono essere quelle contro l'allungamento delle liste di attesa e l'attività intramoenia, l'incivile situazione dei pronto soccorso, la riorganizzazione del lavoro per migliorare la fruibilità dei servizi assistenziali, la stabilizzazione dei lavoratori con contratto di lavoro precario, lo sblocco del turn over, la trasparenza sia per gli appalti in sanità pubblica che per gli appalti in sanità accreditata. Contro tutto ciò la FP CGIL Salerno manifesterà il giorno 11 aprile presso le sedi delle Direzioni Aziendali dell'Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona e dell'Asl Salerno, consegnando un documento di denuncia ai Direttori Generali nonché comunicando l'iniziativa pubblica programmata per il 19 aprile. Salerno, 8 aprile 2017 Il Segretario Provinciale Il Segretario Generale Pasquale ADDESSO Angelo DE ANGELIS Firme autografe sostituite a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vertenza Salute della Campania": FP CGIL Salerno ha individuato un percorso di mobilitazione

SalernoToday è in caricamento