Via Crucis a Brignano, oltre cento figuranti nel segno dell' integrazione

Grande emozione, venerdì, a Brignano Inferiore, per la Via Crucis giunta alla III edizione che ha commosso nel profondo centinaia di spettatori accorsi all'iniziativa. Numerose comunità straniere all'evento riproposto domani

Un momento della via Crucis

Coinvolgente, la Via Crucis organizzata dalla parrocchia di Brignano, in collaborazione con l'intera comunità del quartiere salernitano e dedicata alla memoria di Franco Petrone, da poco scomparso. Forte commozione tra i presenti, infatti, venerdì sera, quando centinaia di credenti hanno ripercorso il cammino di Cristo verso la crocifissione sul Golgota. A scandire le tappe del suggestivo allestimento, le letture di don Rosario Petrone, parroco di Sant'Eustachio Martire in Brignano e anima della Via Crucis. Grandi e piccini, seguendo i figuranti, italiani, filippini, srilankesi, uniti nel segno dell' integrazione, hanno rivissuto il dolore di Gesù.

Riscoprendo l'importanza del sacrificio redentivo, dunque, gli spettatori hanno rivissuto la sofferenza, il tradimento, l'umiliazione patita da Cristo. A rendere ancora più suggestiva la manifestazione, "che aiuta a prepararci con consapevolezza alla Pasqua", come sottolineato da don Rosario, le scenografie naturali della location della Via Crucis e quelle realizzate dall'intera comunità che da mesi si è cimentata nell'ideazione degli sfondi delle tappe del percorso. E' ancora possibile rivivere la Via Crucis a Brignano Inferiore, domani alle 20:30, nel piazzale antistante la chiesa, dove verrà replicata la III edizione dell'evento.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento