rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca San Leonardo / Via San Leonardo

Via San Leonardo sotto choc: tutti a pregare per Adele, tra le ipotesi c'è la rapina finita male

Tra le varie ipotesi investigative, in attesa dell’esito dei risultati della Scientifica, quella di una rapina finita male: ignoti sarebbero entrati nell’abitazione delle malcapitate per mettere a segno un colpo, ma qualcosa sarebbe andato storto

La nostra comunità oggi è provata dal tremendo episodio di violenza che ha visto coinvolte le nostre care sorelle, Maria e Adele, legate da sempre alla nostra parrocchia, con la generosità e la gentilezza che le ha sempre contraddistinte. 

Affidiamo alle braccia di Dio Maria, mentre preghiamo per la pronta guarigione di Adele, perché possa tornare presto in mezzo a noi.

Lo ha scritto il parroco della chiesa di San Leonardo, don Paolo Carrano, dopo il tremendo accaduto registrato ieri a casa delle sorelle Martino: una delle due anziane, Maria, è stata trovata morta e l'altra, Adele, ferita e, dunque, è stata ricoverata in ospedale. La loro abitazione era sottosopra, con tracce di sangue in vari punti. A scoprirlo, i poliziotti che, allertati dalla nipote preoccupata per le mancate risposte delle zie anziane, si sono recati nell'appartamento delle due donne.

Le ipotesi

Tra le varie ipotesi investigative, in attesa dell’esito dei risultati della Scientifica, quella di una rapina finita male: ignoti sarebbero entrati nell’abitazione delle malcapitate per mettere a segno un colpo, ma qualcosa sarebbe andato storto. In casa sono stati trovati dei soldi nascosti in un cassetto: i presunti ladri, dunque, probabilmente non avrebbero fatto in tempo a impossessarsene. Accertamenti in corso, per far luce sul dramma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Leonardo sotto choc: tutti a pregare per Adele, tra le ipotesi c'è la rapina finita male

SalernoToday è in caricamento