rotate-mobile
Cronaca

Via Vinciprova nuovo capolinea Busitalia, la protesta dei residenti: "Bloccate tutto"

"Si tratta di una decisione scellerata, da revocare. Occorre tutelare innanzitutto la salute dei residenti - scrivono i cittadini - prima facciamo i murales e poi aumentiamo l'inquinamento". La mozione è sottoscritta anche dai commercianti del quartiere

"Bloccate tutto, no allo spostamento del capolinea degli autobus da via Ligea a via Vinciprova". Protestano i residenti ed i commercianti. Hanno firmato una mozione "che - ribadiscono - non ha alcun colore politico" ma animata solo da senso civico, "tutela innanzitutto per la salute dei cittadini".

I dettagli

"Decisione scellerata da revocare. Senza se e senza ma. Lo avevamo predetto - commentano i residenti -  e da stamattina lo stiamo, purtroppo, subendo. Prima facciamo i murales con Greenpeace e poi aumentiamo l’inquinamento atmosferico ed acustico della zona. Anche gli autisti condividono le nostre posizioni, sia in termini logistici che di inquinamento: un autobus deve stare acceso almeno 10-15 minuti prima di partire. Lo sanno il Sindaco Vincenzo Napoli, l’Assessore Mimmo De Maio e chi ha redatto il piano? Siamo solo in inverno: non vogliamo immaginare cosa potrebbe accadere in estate con l’accensione dell’aria condizionata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Vinciprova nuovo capolinea Busitalia, la protesta dei residenti: "Bloccate tutto"

SalernoToday è in caricamento