Cronaca

Salerno-Vietri, il viadotto autostradale "Olivieri" ha rischiato di crollare

E’ quanto emerge da una relazione dei consulenti di parte dell’Autorità Portuale nell’ambito della contesa tra Società autostrade meridionali e l’ente all’epoca presieduto da Andrea Annunziata

Il viadotto

Una parte del viadotto autostradale “Olivieri” ha rischiato di crollare. E’ quanto emerge – rivela La Città – da una relazione dei consulenti di parte dell’Autorità Portuale nell’ambito della contesa tra Società autostrade meridionali e l’ente all’epoca presieduto da Andrea Annunziata per i presunti danni causati al ponte dai lavori di realizzazione di Porta ovest.

I dettagli

Si tratta di interventi che avevano perforato la collina alle spalle del porto di Salerno, per collegare in galleria l’autostrada a via Ligea e quindi al porto. La relazione risale al 2015, ma entro settembre si concluderanno i lavori di risistemazione dell’Olivieri, ordinati dalla Sam, gestore della A3 Napoli-Salerno, con convenzione scaduta nel 2012 e in regime di proroga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno-Vietri, il viadotto autostradale "Olivieri" ha rischiato di crollare

SalernoToday è in caricamento