Video con la bottiglietta lanciata in mare: l'autore si è presentato alla Capitaneria

Si tratta di uno studente dell'università Suor Orsola Benincasa. Si era filmato mentre gettava una bottiglietta di plastica nel mare di Punta Licosa, nel parco del Cilento, sbeffeggiando il plastic free

"Il ragazzo che si è filmato mentre gettava una bottiglietta di plastica nel mare di Punta Licosa si è presentato al comando della Capitaneria di Porto di Agropoli". La notizia è stata foirnita da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, autore della segnalazione, e da Tommaso Pellegrino, presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Il profilo

Il lanciatore solitario, che aveva realizzato un video disprezzando il plastic free, è uno studente di giurisprudenza e frequenta l'università Suor Orsola Benincasa. E’ stato identificato ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

Le reazioni

"Sarebbe bello - dice Francesco Emilio Borrelli - che raccogliesse la plastica dal mare o dalle spiagge e che girasse un video per documentare questo gesto". "Un atto irrazionale e incivile - aggiunge Tommaso Pellegrino, presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni - Il personaggio autore di questo gesto ignobile sarà denunciato e sanzionato grazie al tempestivo intervento della Capitaneria di Porto di Agropoli. Esprimo in particolare esprimo la mia assoluta gratitudine al Comandante Giulio Cimmino per essersi attivato in modo concreto e risolutivo subito dopo la segnalazione del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e del Comune di Castellabate. Chi pensa di sfidarci con atti che danneggiano il nostro patrimonio non può restare impunito. Le regole si rispettano e Il Parco continuerà a fare la sua parte. Tolleranza zero ancor più per determinati gesti, frutto di un'arroganza irrazionale". 


 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento