Cronaca

Estate 2021, Maiuri : "Le Vie del Mare della Regione? Cilento dimenticato"

Il sindaco facente funzioni di Castellabate critica l'organizzazione finora messa in atto dall'amministrazione regionale inerente i collegamenti turistici con le località turistiche cilentane

Esplode la polemica sui collegamenti turistici per il Cilento. “A maggio, la Regione Campania annunciava l’immediata riconferma e attivazione,per la stagione turistica 2021, già fortemente compromessa dall’emergenza Covid, del metro’ del mare da e per il Cilento con informazioni su orari e prezzi. Oggi apprendiamo che i tempi potrebbero ulteriormente slittare o addirittura si potrebbe paventare l’annullamento della linea del Cilento" lo denuncia, sui social, il sindaco facente funzioni di Castellabate Luisa Maiuri.

Le critiche

Per il primo cittadino della nota località turistica cilentana "la programmazione, gli investimenti, le procedure su questo servizio di vitale importanza per il nostro territorio, mai come quest’anno andavano predisposti con anticipo! Senza entrare nel merito delle ricadute positive in termini turistici, di mobilità e altro di questo servizio ,ancora una volta constatiamo che il Cilento rappresenta per la Regione Campania la Cenerentola di sempre visto che ,ad oggi, gli unici trasporti marittimi in funzione sono quelli da Salerno alle isole di Ischia e Capri e alla Costiera Amalfitana”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2021, Maiuri : "Le Vie del Mare della Regione? Cilento dimenticato"

SalernoToday è in caricamento