Cronaca

Vietri, perseguita ex moglie e il nuovo compagno: patteggia la pena di un anno e mezzo

La vicenda risale all'anno scorso, con l'uomo accusato di stalking e lesioni personali nei confronti della coppia. Fu prima raggiunto da un divieto di dimora, poi da una misura agli arresti domiciliari. La sentenza è stata emessa dal gup di Salerno

Perseguita la ex moglie e anche il suo nuovo e attuale marito: davanti al giudice decide di patteggiare un anno e mezzo. Questa l'entità di una condanna inflitta dal tribunale di Salerno ad un uomo di Vietri sul Mare, a firma del gup Pietro Indinnimeo. L'accusa era di stalking e lesioni personali. Nella denuncia a suo carico, comportamenti ossessivi, persecuzioni ma anche violenza perpetrata a danno della ex moglie. 

La vicenda risale ad un anno fa, quando la vittima denunciò le pressione dell'ex marito, che aveva preso di mira non solo lei ma anche il nuovo compagno. Quest'ultimo, raggiunto anche da minacce di morte in più occasioni. L'uomo, dopo la denuncia, fu raggiunto da un divieto di dimora nel comune di Vietri sul Mare. Ma lo violò dopo poco tempo, spingendo il gip a firmare un'ordinanza per arresti domiciliari. Ieri è arrivata la condanna

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietri, perseguita ex moglie e il nuovo compagno: patteggia la pena di un anno e mezzo

SalernoToday è in caricamento