Vietri sul Mare, riappare la statua della Madonna del Ciroppoli rubata notti fa

Forse la grande indignazione e il passaparola tra i cittadini, giorni dopo il furto, ha convinto chi l'aveva rubata a rimetterla al suo posto

La Madonna del Ciroppoli torna al suo posto. Era stata rubata notti fa, a Vietri sul Mare, dall'edicola votiva in ricordo di un pellegrinaggio dei frati francescani e curata dai residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ladri ignoti

Forse la grande indignazione e il passaparola tra i cittadini, giorni dopo il furto, ha convinto chi l'aveva rubata a rimetterla al suo posto. La piccola statua era stata posizionata li, quasi 60 anni fa, in ricordo dei frati francescani in pellegrinaggio. A pulirla, quotidianamente, erano gli stessi residenti del posto, che provvedevano anche a piccole manutenzioni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento