menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili urbani pagati come dirigenti: la Procura archivia l'inchiesta su De Luca

Sulla vicenda ha aperto un procedimento anche la Corte dei Conti della Campania, per un presunto danno erariale da 400mila euro

La Procura di Napoli ha archiviato l'inchiesta aperta a carico del presidente della Campania, Vincenzo De Luca, per le ipotesi di reato di abuso d'ufficio, falsità ideologica e truffa. Le contestazioni erano partite in relazione agli stipendi erogati a 4 vigili urbani salernitani, diventati parte dello staff di De Luca e pagati come dirigenti regionali nonostante svolgessero la mansione di autisti.

I dettagli

De Luca, ascoltato dagli inquirenti, aveva spiegato che i quattro vigili non erano dei semplici autisti ma rappresentavano una sorta di segreteria mobile. Sulla vicenda ha aperto un procedimento anche la Corte dei Conti della Campania, per un presunto danno erariale da 400mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento