Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Centro / Lungomare Trieste

Lungomare: i vigili non bastano, le proposte della Commissione Trasparenza

Su proposta del Presidente, la commissione all’unanimità ha deciso di richiedere che tutte le somme incassate con lo Street Control siano destinate esclusivamente alla dotazione di sicurezza e di efficienza dei Vigili Urbani

Si è tenuta questa mattina, l'audizione in Commissione Trasparenza di Angelo Rispoli, responsabile del CSA, il maggior sindacato di Polizia Municipale, convocato dal presidente della Commissione, Antonio Cammarota. E' stata ribadita la mancanza di un piano interforze e il rischio per i vigili urbani per l’inadeguatezza di uomini e mezzi. E' stato anche sottolineato che le tredici vetture Fiat Punto acquistate di recente sono senza radiomobile e le radiotrasmittenti portatili sono senza pezzi di ricambio perché obsolete, non vengono registrate le telefonate in arrivo al comando, non sono disponibili uomini e mezzi per i turni serali.

I punti critici

Luogo critico, il lungomare di Salerno, come altre zone della città, fuori controllo, con la vendita di merce illegale e  punti precisi per lo spaccio. Dopo gli interventi dei consiglieri ed in particolare di Horace Di Carlo, Dante Santoro, Rocco Galdi, Massimiliano Natella, su proposta del consigliere Pakj Memoli e del Presidente Cammarota la commissione, considerato evidente il dato di fatto dell’insufficienza delle Forze dell’Ordine denunciato da Rispoli, ha deciso all’unanimità di inoltrare al sindaco la richiesta di convocare il Comitato Sicurezza e Ordine Pubblico sul problema del Lungomare al fine di un intervento interforze, all’oggi del tutto assente, affidando ad ogni corpo le specifiche capacità di intervento, coinvolgendo anche l’Esercito, dove non sufficienti gli uomini e i mezzi a disposizione.

La proposta

Su proposta del Presidente, la commissione all’unanimità ha deciso di richiedere al Sindaco e all’Assessore al Bilancio che tutte le somme incassate con lo Street Control siano destinate esclusivamente alla dotazione di sicurezza e di efficienza dei Vigili Urbani e quindi all’aumento dell’organico per coprire tutti i turni all’oggi non disponibili. Il Presidente Cammarota ha nuovamente proposto l’installazione di telecamere da mettere in rete con quelle già esistenti e creare un occhio magico sulla città che funga da repressione e da deterrente. Le audizioni continuano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare: i vigili non bastano, le proposte della Commissione Trasparenza
SalernoToday è in caricamento