menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dal web

Foto dal web

Vigile urbano vince al bingo ma viene picchiato dagli altri giocatori

L'uomo di Nocera Inferiore viene baciato dalla fortuna, ma gli altri presenti non la prendono bene e iniziano ad inveire anche fisicamente contro di lui

Paura un paio di sere fa in una nota sala Bingo di via Napoli, a Nocera Inferiore, dove – riporta Il Mattino – è scoppiata una vera e propria rissa tra un intero gruppo di persone, tutte sedute allo stesso tavolo, che come spesso avviene tenta ogni sera di essere baciato dalla fortuna. Dopo un paio di estrazioni, qualcuno riesce finalmente a chiudere un bingo. Il vincitore è un vigile urbano, accompagnato da alcuni amici e parenti. La cifra che gli spettava non è altissima, ma soddisfacente. Ma a quel punto iniziano le scintille. Qualcuno seduto al suo stesso tavolo proprio non la prende bene e decide di commentare quella vincita, con modi e atteggiamenti tutt’altro che bonari. Partono gli insulti. Il vincitore, un agente della polizia municipale di Nocera Inferiore, decide di rispondere a tono a chi impreca nei suoi confronti.

Di qui scoppia la rissa: i due gruppi vengono a contatto e volano calci e pugni, con la logica interruzione della serata da gioco. Motivi decisamente futili che però fanno scattare il panico in sala, tanto che qualcuno si rivolge telefonicamente alle forze dell’ordine. Sul posto giungono le volanti della polizia, che procedono ad ascoltare testimoni e gestori del locale per ricostruire quanto avvenuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento