Drink e musica per le strade del centro: la vigilia a Salerno

Sulla falsariga dello scorso anno, anche quella del 2015 è stata una vigilia di Natale simile a quella del Capodanno, tra alcol e ressa

Folla

Più che aria di attesa per la nascita del Bambino Gesù, a Salerno, anche in questo 24 dicembre, si respira odore di alcol, a suon di musica "sparata" a tutto volume in diversi locali del centro cittadino. Particolarmente caotico, il tratto di via Roma che dalle Poste Centrali arriva fino a piazza Flavio Gioia.

Giovanissimi con bottiglie vuote tra le mani hanno mantenuto la "tradizione" dello struscio, salutando amici e concedendosi numerosi brindisi, per poi abbandonare rifiuti per strada, visto che molti gettacarte erano già strapieni. Una grande discoteca a cielo aperto: così è apparsa la città, ad un giorno dal Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento