rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Vigilia di Natale, i salernitani non rinunciano allo "struscio" con le restrizioni

Se quella dello scorso anno era stata caratterizzata da chiusure e rigide restrizioni, quella di quest’anno sembra un lieve ritorno alla normalità

Seconda vigilia di Natale con il Covid a Salerno. Se quella dello scorso anno era stata caratterizzata da chiusure e rigide restrizioni, quella di quest’anno sembra un lieve ritorno alla normalità.

Folla in centro 

In tanti, oggi pomeriggio, prima del tradizionale Cenone, si sono recati nel centro cittadino per fare gli ultimi acquisti o brindare con gli amici, nonostante le regole in vigore che, ad esempio, consentono ai bar solo di servire al tavolo o al bancone.  Particolarmente affollati Corso Vittorio Emanuele, Piazza Portanova, Piazza Flavio Gioia (la cosidetta Rotonda), Via Diaz e via Mercanti. 

IL VIDEO DELLO "STRUSCIO"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia di Natale, i salernitani non rinunciano allo "struscio" con le restrizioni

SalernoToday è in caricamento