Cronaca

Villaggio di Babbo Natale, le letterine dei bambini diventano un libro

I proventi saranno interamente devoluti in beneficenza. E la presidente Francese(Innova Salerno) rivela: "L'emozione suscitata dall'atmosfera ricreata nel villaggio ha spinto anche molti adulti ad affidare a Babbo Natale desideri e richieste"

Le letterine

“Caro Babbo Natale ti scrivo…”. Migliaia di letterine continuano ad essere scritte e consegnate nel Villaggio di Babbo Natale, allestito nel Parco dell’Irno fino all’8 gennaio 2017, dai piccoli ospiti che quotidianamente lo frequentano insieme ai loro genitori. Per questo tutte le missive saranno raccolte in un libro. Il volume, il cui intero ricavato sarà devoluto in beneficenza, sarà pubblicato il prossimo anno.

“L’iniziativa nasce con una finalità benefica – spiega Alessandra Francese, presidente dell’associazione Innova Salerno – Le numerose lettere scritte dai bambini con un tono simpatico e giocoso invitano a cogliere il vero significato del Natale e lasciano trasparire una grande sensibilità. Babbo Natale viene visto come un eroe con superpoteri, capace non solo di regalare i doni tanto agognati, ma soprattutto di risolvere le più svariate conflittualità. Dalle lettere emergono sogni e speranze dei più piccoli ma non solo. L’emozione suscitata dall’atmosfera ricreata nel villaggio ha spinto anche molti adulti ad affidare a Babbo Natale desideri e richieste, alcune delle quali hanno addirittura commosso il nostro staff. Per questo abbiamo deciso di pubblicare i messaggi più significativi in un volume e devolvere tutto il ricavato ad un’associazione in fase di individuazione impegnata a favore dell’infanzia”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio di Babbo Natale, le letterine dei bambini diventano un libro

SalernoToday è in caricamento