De Luca in visita al Ruggi: "Il 2019 sarà l'anno della sfida"

Il presidente della Regione Campania ha partecipato alla presentazione del calendario aziendale, creato per promuovere la donazione di organi, sangue e tessuti

Da sinistra, il Direttore Generale del Ruggi, Giuseppe Longo, e il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca

"Il 2019 sarà l'anno della sfida. Stiamo uscendo dalla fase di emergenza". In visita all'Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha parlato di sanità, delle cose da fare, di quelle in cantiere, del nuovo ospedale e dei concorsi. "Realizziamo cose semplici ma decisive - ha detto il governatore - Possiamo stabilizzare migliaia di precari che stanno lavorando, in alcuni casi da quindici anni, nei nostri ospedali. Possiamo varare un piano per nuove assunzioni, per 4mila dipendenti. Sapete che in questi sette-otto anni abbiamo perso 13.500 dipendenti. Abbiamo la possibilità di varare decine di concorsi, oltre quelli che stiamo facendo". De Luca ha poi annunciato "miglioramento del servizio alla persona", con particolare riferimento alla "riduzione ulteriore delle liste di attesa". "Si apre un 2019 impegnativo - ha concluso - e credo che stiamo imboccando la strada che ci porterà ad essere fra le prime Sanità d'Italia. Già oggi per alcune branche noi siamo tra i primi in Italia. Il Ruggi d'Aragona, ad esempio, è uno degli ospedali d'eccellenza nazionale ed europeo per quanto riguarda la cardiochirurgia. Abbiamo realtà d'eccellenza al Pascale, Cardaralli e Santobono di Napoli, Ospedale dei Colli. A volte le immagini che circolano sono falsificatrici di una realtà che, invece, è eccezionale in tanti casi. Stiamo uscendo dalla fase di emergenza che ha vissuto la sanità campana per dieci anni".

I dati

Vincenzo De Luca ha parlato a margine della presentazione del calendario aziendale per l'anno 2019, al "Ruggi". Calendario creato per promuovere la donazione di organi, sangue e tessuti. La presentazione si è svolta stamattina nell’Aula Scozia dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Per la raccolta di sangue, dal 2016 al 2018, i dati rilevano un netto incremento: da 12.960 a 18.982 prelievi. Dal 2012 al 2018, effettuati 240 trapianti di midollo. Per il 2019, l’Azienda punta ad essere identificata dalla Regione Campania come uno dei centri di ematologia per la terapia CAR-T cells. Per quanto riguarda i trapianti di rene, ne sono stati effettuati 374 dal 2008 al 2018. In vita, ad oggi, 343 persone. A novembre 2018, in un solo giorno, sono stati effettuati due trapianti multiorgano e uno di cornee. Nel 2018, sono stati rilevati 136.309 accessi al pronto soccorso. Accessi autonomi 110.985, accessi tramite 118, invece, 25.324. Al Ruggi, 94.420 accessi e al Cardarelli 84mila. 

Il calendario

“Uno strumento che serve a proporre un tema forte, la donazione, che sosteniamo da sempre – ha spiegato Giuseppe Longo – Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona -. Il calendario indica anche lo scorrere del tempo e quindi serve a spiegare anche in che modo l’Azienda nel 2019 intenda programmare i propri obiettivi, da un punto di vista sanitario e della qualificazione dell’assistenza. Il nuovo anno mette davanti a noi nuovi investimenti ma anche nuova struttura, nuovo ospedale. Un percorso avvincente. Se diventerà in salita, supereremo tutte le difficoltà che dovessero eventualmente manifestarsi”. 

Gli artisti

Dodici eccellenti artisti, non solo campani, hanno dedicato dodici frasi per i dodici mesi dell’anno. L'obiettivo è sensibilizzare e invitare i donatori a guardare alla donazione senza paura, anzi con la consapevolezza di contribuire alla speranza di vita per tanti altri cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento