Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

De Luca a tutto campo, su aeroporto, scuola ed elezioni amministrative: "Futuro di crescita e responsabilità"

Ad ottobre, Salerno si presenterà alle urne. Il pronostico sornione del governatore: "Come vedo la partita delle elezioni? La vedo bene, tradizionalmente non sono annoverato tra i portaseccia". Su piazza della Libertà: "E' l'opera alla quale sono più legato: inaugurazione a breve"

La parola d'ordine è decollo: il decollo dell'aeroporto, dell'anno scolastico e delle elezioni amministrative, "una partita che vedo bene". Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha parlato al solito a tutto campo (ed è sceso anche simbolicamente sul rettangolo di gioco con un commento sulla Salernitana), a margine della conferenza di presentazione dei lavori in corso per l'ampliamento dell'Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi. Ad ottobre, Salerno si presenterà alle urne. Il pronostico sornione del governatore: "Come vedo la partita delle elezioni? La vedo bene, tradizionalmente non sono annoverato tra i portaseccia". Su piazza della Libertà: "E' l'opera alla quale sono più legato: inaugurazione a breve".

I dettagli

"Si apre una fase nella quale dobbiamo completare il programma di una città europea - ha commentato -La Regione investe nel prossimo anno quasi un miliardo e mezzo di euro sulla città e la provincia di Salerno. Sforzo economico gigantesco, che ci consentirà di completare l'aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi. Abbiamo fatto accordo con Gesac, che gestisce Napoli-Capodichino: l'aeroporto arriverà ad accogliere fino a 4-5 milioni di passeggeri l'anno. Sarà una rivoluzione. Ci saranno grandi opere: dal policlinico al polo universitario di Salerno, porta Ovest, la rete stradale che porta il traffico fino all'autostrada. I cittadini salernitani siano consapevoli che si apre una stagione straordinaria. Stiamo creando i presupposti per dare lavoro a un'intera generazione di giovani". Poi Piazza della Libertà: "Si inaugura - dice De Luca - è l'opera alla quale sono più legato sentimentalmente oltre che amministrativamente. A giorni si attiva anche il parcheggio seminterrato a piazza della Libertà e in questo modo, con 600 posti, risolveremo anche un problema atavico. Presenteremo anche il fronte del mare: provate ad immaginare le spiagge che partono dal centro storico e arrivano a Pontecagnano Faiano". C'è anche la scadenza dell'inizio dell'anno scolastico. "Ci prepariamo a questo appuntamento con serenità - dice De Luca - siamo i primi per quanto riguarda il personale vaccinato ma adesso bisogna insistere sugli studenti. Come si fa a non capire che vaccinarsi significa riprendersi la vita e far ripartire per sempre l'economia per non essere costretti a chiudere tra due mesi? Adesso riapriamo in presenza ma per continuare a farlo occorre grande senso di responsabilità, occorre vaccinarsi". Infine la "partite" delle elezioni amministrative. Fino a questo momento, il presidente della Regione Campania ha mantenuto un ruolo super partes, istituzionale. Salerno si prepara ad andare alle urne. "Come vedo le partite di Napoli e Salerno? Le vede bene - risponde De Luca - tradizionalmente non sono annoverato tra i portaseccia. Le vedo bene ma dipende dagli elettori".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca a tutto campo, su aeroporto, scuola ed elezioni amministrative: "Futuro di crescita e responsabilità"

SalernoToday è in caricamento