rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Il campione di pizza torna sul podio: Vincenzo Mansi primo in classifica a Modugno e Fiumicino

Di vittorie ne ha già collezionate parecchie: sia di natura personale sia di natura professionale

Di vittorie ne ha già collezionate parecchie: sia di natura personale, come la sua avventura in Irlanda dove è tornato con la moglie che lo ha reso papà di una splendida bimba, sia di natura professionale, ricominciando a gareggiare e a trionfare ai campionati di pizza dove in passato ha conquistato il primato mondiale per il Free Style. E' Vincenzo Mansi, già organizzatore del "Trofeo della Pizza Città di Salerno" che, insieme ai suoi fratelli, porta alto il nome della tradizione iniziata da papà Rosario che dal cielo fa il tifo per lui. Si è aggiudicato due importanti vittorie nel giro di un mese, Mansi: primo classificato, in particolare, per il free style acrobatico al 14° Campionato Italiano Assoluto di Pizza organizzato dall'Api e che si è svolto dal 26 al 28 maggio a Fiumicino. E' salito sul podio, poi, per la pizza a metro, anche a Modugno (Bari) nel Campionato Nazionale di Pizza Italiana tenuto dal 2 al 4 giugno. Lo stesso Mansi, ad aprile, ha, inoltre, nuovamente sfiorato il titolo di campione mondiale a Parma. Una grande soddisfazione per Salerno dove il giovane, dopo la sua esperienza estera, è tornato dando vita alla sua pizzeria in via Volontari della Libertà, a Torrione.

Campionati pizza a Modugno e Fiumicino/trionfo di Vincenzo Mansi

Numerosissimi i cittadini che scelgono di degustare le sue specialità, come la pizza biologica con farina di kamut, la frusta con fior di latte, ricotta, melenzane, salsiccia e basilico, il panino con la porchetta di Ariccia, per poi passare a pizze dal sapore classico e dal gusto intramontabile, preparate con ingredienti genuini e ricercati come i famosi "piennoli del Vesuvio" irresistibili per ogni palato. "Quando ho avviato la pizzeria in via Volontari della Libertà, tanti mi hanno fatto presente che in un posto nascosto, sarebbe stato difficile attirare molti clienti - ricorda Mansi - Ma io ho creduto nelle mie capacità: le persone vengono apposta per degustare le nostre pizze e sono fiero di aver portato luce e vita in una strada che, specie di sera, non offre molto".  Mansi, intanto, insieme al fratello Aniello, ha avviato dei corsi per pizzaioli rivolti a tutti, "ma che non durano meno di due mesi", precisa lo stesso Vincenzo che intende insegnare non solo la teoria, ma anche la pratica: "Il nostro sogno è quello di dar vita ad una federazione e ad una scuola che porti avanti la tradizione della pizza dei fratelli Mansi", ha rivelato emozionato il campione. E se è vero che spesso la fortuna va di pari passo con il merito, Mansi riuscirà senza dubbio a raggiungere il suo nuovo tenace obiettivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campione di pizza torna sul podio: Vincenzo Mansi primo in classifica a Modugno e Fiumicino

SalernoToday è in caricamento