La dea bendata bacia Salerno: vinti 88 mila euro al Superenalotto

La vincita si è registrata presso il punto vendita Sisal Tabacchi situato in Corso Garibaldi 70 angolo via Clemente Mauro 5

La dea bendata del Superenalotto bacia ancora una volta la città di Salerno con un punti 5 da 87.751,69 euro, registrato giovedì 31 gennaio presso il punto vendita Sisal Tabacchi situato in Corso Garibaldi 70 angolo via Clemente Mauro 5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vincite

Nell’ultimo concorso il Superenalotto, inoltre, ha assegnato:  298.095 con punti 2 e 12.718 vincite immediate da 25 euro. E, sempre nell’ultimo concorso, ha assegnato ben 365.939 vincite.  Il Jackpot di SuperEnalotto continua a crescere, attestandosi a 99.700.000,00 euro disponibili per il prossimo concorso di sabato 2 febbraio.

Vincita ad Eboli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento