rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca San Valentino Torio

San Valentino Torio, maltratta la compagna: allontanato

La misura è stata applicata ad un cittadino marocchino di 25 anni, che era stato tratto in arresto dai carabinieri in seguito alla richiesta di aiuto della compagna, una donna ucraina

Ennesima storia di maltrattamenti in famiglia nell'agro nocerino sarnese: protagonisti un cittadino marocchino residente a San Valentino Torio e la sua compagna ucraina. L'uomo, 25 anni, K. H. le sue iniziali, è stato allontanato dalla sua abitazione su disposizione del giudice per le indagini preliminari. Nel dettaglio i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello, di concerto con i militari della locale stazione, sono intervenuti presso l'abitazione della coppia al culmine dell'ennesimo episodio di violenza.

I carabinieri sapevano del rapporto conflittuale tra i due. Per l'ennesima volta i militari sono intervenuti presso la loro abitazione in seguito ad una richiesta fatta dalla donna, che lamentava il comportamento violento da parte del compagno. Nel corso dell'ultimo episodio è inoltre emerso che l'uomo aveva sottratto del denaro alla donna senza un giustificato motivo, ossia non per provvedere ad una necessità familiare.

Alla luce di quanto rilevato i carabinieri hanno quindi tratto in arresto l'uomo e lo hanno condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni. Il giudice ha quindi convalidato l'arresto disponendo però non la custiodia cautelare in carcere ma obbligando l'uomo a rimanere lontano dall'abitazione che divideva con la compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino Torio, maltratta la compagna: allontanato

SalernoToday è in caricamento