Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Sequestro di persona, violenza e minaccia: due arresti a Campagna

Due uomoni sono finiti nei guai: avrebbero minacciato la vittima per farle ritrattare alcune importanti dichiarazioni fornite in passato alle forze dell'ordine

Carabinieri in azione, oggi, a Campagna. I militari, infatti, hanno eseguito l'ordinanza emessa dal gip del tribunale di Salerno: sono stati arrestati due uomini accusati di sequestro di persona, violenza e minaccia.

Il fatto

I due arrestati, un 46enne e un 40enne, entrambi originari di Campagna, avrebbero costretto la presunta vittima a ritrattare alcune importanti dichiarazioni fornite in passato alle forze dell'ordine, sulle loro responsabilità circa gravi reati inerenti ad una associazione per delinquere, finalizzata all'estorsione e allo spaccio di sostanze stupefacenti. In un'occasione, i malviventi avrebbero prelevato la vittima dalla propria abitazione, portandola in un luogo isolato e minacciandola di morte se non avesse ritrattato le accuse e presentato una falsa denuncia di calunnia nei confronti delle Forze dell’Ordine. Grazie all'indagine condotta dal Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Eboli, dunque, i due sono stati scoperti e messi in manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro di persona, violenza e minaccia: due arresti a Campagna

SalernoToday è in caricamento