rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Altavilla Silentina

Violenza sessuale sulla figlia ad Altavilla Silentina: arrestati due coniugi

L'arresto è stato eseguito dai carabinieri della locale stazione e dai carabinieri della compagnia di Eboli su disposizione del gip. L'uomo avrebbe abusato della figlia, la moglie sarebbe stata complice

Una terribile storia di violenza sessuale è venuta a galla ad Altavilla Silentina con l'arresto, da partedei carabinieri della locale stazione e dai militari della compagnia di Eboli, agli ordini del capitano Alessandro Cisternino, di due coniugi del posto, su disposizione del giudice per le indagini preliminari, dopo richiesta del pubblico ministero. I due, T. G. 40 anni e D. A. 38 anni, marito e moglie, sono accusati rispettivamente di “violenza sessuale e complicità omissiva ai danni della propria figlia ventenne”, come si legge in una nota della compagnia di Eboli.

All'arresto dei due coniugi si è giunti dopo accurate indagini svolte dai carabinieri, che hanno anche sentito la parte offesa ed alcuni testimoni. I carabinieri hanno quindi accertato gravi responsabilità a carico dei coniugi in relazione agli abusi denunciati dalla figlia, oggi ventenne.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale sulla figlia ad Altavilla Silentina: arrestati due coniugi

SalernoToday è in caricamento