menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Tentata violenza sessuale: arrestato un 36enne romeno a Teggiano

La vittima ha riportato un trauma cranico e lesioni agli arti inferiori. I Carabinieri hanno sequestrato l’arma utilizzata: si tratta di un coltello usato per sfilettare il pesce

I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 36enne, di origini rumene, per tentata violenza sessuale, tentata estorsione, minacce gravi e lesioni in danno della sua convivente, 38enne. Nelle prime ore del mattino i Carabinieri della Stazione di Teggiano, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, sono intervenuti presso un’abitazione dalla quale provenivano urla.

Il blitz

L’azione delittuosa dell’uomo è stata immediatamente interrotta. Il 36enne era in stato di ubriachezza, aveva percosso la donna ed aveva tentato di violentarla minacciandola con un coltello, dopo averle offerto soldi ottenendo un rifiuto. La vittima ha riportato un trauma cranico e lesioni agli arti inferiori. I Carabinieri hanno sequestrato l’arma utilizzata: si tratta di un coltello usato per sfilettare il pesce, con lama di 22 centimetri. L’arrestato è stato condotto al carcere di Potenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento