Cronaca Fratte

Violentava una bimba e minacciava il fratellino: 9 anni di carcere al parcheggiatore

Il parcheggiatore abusivo di Fratte è accusato di aver abusato di una bambina di cinque anni e minacciato di morte il fratellino di sette anni

Dovrà scontare 9 anni di carcere, il parcheggiatore abusivo di Fratte accusato di aver abusato di una bambina di cinque anni e minacciato di morte il fratellino di sette anni che tentava di difenderla. La Cassazione ha confermato la sentenza per violenza sessuale su minori a carico di P.M., oggi settantenne.  

I fatti

L’uomo condannato viveva in casa dei due bambini dove pagava una piccola cifra per l'uso di un letto e del bagno. I due bambini avrebbero taciuto le violenze fino al dicembre 2013, quando si confidarono con la direttrice della casa famiglia cui erano stati intanto affidati e che aveva intuito che la piccola, mostrando atteggiamenti “erotici”, era vittima di abusi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentava una bimba e minacciava il fratellino: 9 anni di carcere al parcheggiatore

SalernoToday è in caricamento