menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggia cameriera al bar di Capaccio: pena di 10 mesi per un 58enne

La ragazza ha denunciato il tutto ai carabinieri: nel corso dell’udienza preliminare che si è tenuta davanti al giudice Zarone al tribunale di Salerno, il 58enne ha patteggiato una pena di 10 mesi per violenza sessuale

L'ha molestata, impedendo alla vittima qualsiasi reazione, ha introdotto la mano al di sotto degli indumenti della persona offesa, palpeggiando i glutei e il seno sinistro e destro, costringendola a subire atti sessuali. Colpevole dell'episodio, il 23 aprile scorso, all’interno di un bar di Capaccio, in via Magna Grecia, è un cliente abituale del locale, autotrasportatore 58enne di Roccadaspide, mentre la vittima è una 22enne di origine polacca, ma residente a Capaccio.

La ragazza ha denunciato il tutto ai carabinieri: nel corso dell’udienza preliminare che si è tenuta davanti al giudice Zarone al tribunale di Salerno, il 58enne ha patteggiato una pena di 10 mesi per violenza sessuale e dovrà pagare le spese legali alla ragazza polacca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento