menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giffoni: picchiata, violentata e rinchiusa nella gabbia del cane, 44enne a giudizio

I fatti risalirebbero al 2013 quando la donna, separata, iniziò una relazione con il 44enne. La vittima sarebbe una 50enne che ha denunciato tutto

Orrore a Giffoni. Una 50enne sarebbe stata picchiata, violentata e rinchiusa nella gabbia del cane, dal suo ex compagno. Avrebbe anche subito svariate torture, con sigarette spente sul suo corpo e minacce di morte. La donna ha trovato il coraggio di denunciare tutto.

L'uomo, M.D.A., ora rischia il rinvio a giudizio per le accuse di violenza sessuale, maltrattamento, minaccia ed estorsione. I fatti risalirebbero al 2013 quando la donna, separata, iniziò una relazione con il 44enne. L'uomo avrebbe preteso che fosse lei ad addossarsi le rate di un mutuo intestato alla madre, ma acceso ad unico vantaggio dell’imputato. M.D.A. per ottenere quanto voleva, sarebbe stato capace di innumerevoli crudeltà, tra cui violenze anche di natura sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento