Violentava la figlioletta: 43enne condannato a Sant'Arsenio

Nel 2018 il padre-orco è stato raggiunto da un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, confermata dal Gip presso il Tribunale di Lagonegro

Condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata, un 43enne napoletano, residente a Sant'Arsenio. Vittima degli abusi, la figlia minorenne: nel 2018 il padre-orco è stato raggiunto da un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, confermata dal Gip presso il Tribunale di Lagonegro, dopo una denuncia sporta dalla moglie che era venuta a conoscenza dell'orrore.

Il fatto

Nell'udienza conclusiva del rito abbreviato, presso il Tribunale di Lagonegro, dunque, è stata stabilita la pena a 5 anni e 6 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento