Violentava la ragazzina di cui era tutore: arrestato un 51enne a Camerota

Stando alle prime ricostruzioni l’uomo, residente a Camerota, era il tutore della vittima: fu la moglie a far scattare la denuncia

E' stato arrestato a Sapri, un 51enne, accusato di violenza privata e violenza sessuale nei confronti di una ragazza che,  all’epoca dei fatti, aveva 16 anni. I militari sono entrati in azione in seguito ad un provvedimento cautelare della Procura Generale della Corte d’Appello di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Stando alle prime ricostruzioni l’uomo, residente a Camerota, era il tutore della vittima: fu la moglie a far scattare la denuncia nel 2009. Dopo l’arresto, avvenuto  nelle prime ore della mattinata, l’indagato è stato condotto presso la casa circondariale di Vallo della Lucania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento