rotate-mobile
Cronaca Pagani

"Amore mio, se mi lasci mi uccido", nei guai un professore di musica

Tutto è cominciato con la denuncia di una delle due madri. Preziosi, per le indagini, i messaggi sui social

"Amore mio, se mi lasci mi uccido": questa una delle frasi pronunciate da un insegnate di musica di 62 anni ad una sua allieva 12enne. Il prof ora è sotto processo per violenza sessuale non consumata nei confronti di due minori. Molto equivoca la conversazione emersa durante le indagini e riferita nell’udienza di ieri.

Tutto è cominciato con la denuncia di una delle due madri. I primi riscontri ci sono stati attraverso la lettura di conversazioni sul social What’s App tra l’uomo e le due minorenni. Si indaga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Amore mio, se mi lasci mi uccido", nei guai un professore di musica

SalernoToday è in caricamento