Chiese alla nipotina di toccarlo nelle parti intime: nonno a processo

L’uomo – secondo la Procura – avrebbe agito nei riguardi della piccola che, in quelle occasioni, si trovava in condizioni di inferiorità rispetto al nonno, oltre al fatto che fosse minorenne

Avrebbe indotto la sua nipotina a compiere atti sessuali nei suoi confronti. In pratica a farsi toccare nelle parti intime. Per questo un anziano è stato rinviato a giudizio con l’accusa di violenza sessuale, seppur mai consumata, dalla Procura di Nocera Inferiore.

La storia

L’uomo - secondo gli inquirenti – avrebbe agito nei riguardi della piccola che si trovava in condizioni di inferiorità rispetto al nonno, oltre al fatto che fosse minorenne. Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso. Nel mirino sarebbe finito un solo episodio che risale ad un paio d’anni fa quando l’anziano, mentre si trovava da solo con la bimba di circa 5 anni, le avrebbe chiesto di toccarlo nelle parti intime. Lei, però, si sarebbe rifiutata e avrebbe raccontato tutto alla madre, la quale, successivamente, sporse denuncia alle forze dell’ordine. Di qui l’apertura del fascicolo da parte della Procura.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento