rotate-mobile
Cronaca

La comunità Ipotenusa marina in visita alla capitaneria di porto

La visita è stata organizzata di concerto con l'associazione DivertiVento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L'Associazione DivertiVento, dopo le manifestazioni realizzate insieme all'AIL nella scorsa estate, ha deciso di continuare il percorso intrapreso nel sociale anche nel periodo invernale coinvolgendo le persone affidate alle cure del centro di accoglienza l'Ipotenusa Marina di Salerno. L'Associazione ha organizzato, dunque, una visita nei locali della centrale operativa e delle motovedette della Capitaneria di Porto di Salerno per i membri della comunità sopracitata che si è svolta il 15 novembre alle ore 15:30 presso il Molo Manfredi di Salerno.

L'iniziativa è nata con l'obiettivo di avvicinare i ragazzi all'ambiente marino in modo da favorire la conoscenza della cultura della tutela del mare. In tale occasione, oltre alla spiegazione delle apparecchiature presenti, sono state illustrate le regole che vigono in mare con un focus particolare sulla sicurezza e sul comportamento da tenere in determinate circostanze di pericolo.

Il Dott. Maurizio Trogu, Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno, ha subito accolto con favore la possibilità di realizzare tale attività didattica volta a divulgare i principi di educazione civica marittima e utile per far conoscere gli strumenti tecnici di cui si dispone, come ad esempio i radar del locale sistema VTS, per controllare il traffico marittimo. La piena disponibilità del Comandante e di tutto il personale presente nella sala operativa della Capitaneria di Porto ha dato vita ad una visita interessante e piacevole sia per i contenuti che per l'accoglienza ricevuta.

I membri della comunità dell'Ipotenusa Marina di Salerno, accompagnate da Paolo Romano, si sono appassionati agli argomenti affrontati e hanno trascorso un pomeriggio piacevole all'insegna dell'apprendimento e della scoperta degli ambienti marini. Una partecipazione corale che ha coinvolto tutte le persone presenti, appartenenti a diverse fasce d'età, e che rappresenta un vero stimolo per l'Associazione DivertiVento a continuare a promuovere iniziative di questo genere nei prossimi mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comunità Ipotenusa marina in visita alla capitaneria di porto

SalernoToday è in caricamento