"Vita nuova": restaurata l'opera nella villa comunale di Salerno

L'opera è un dono dello scultore Antonio Caroniti alla sua città: si tratta di un lavoro a tre mani che ha visto l'intervento, oltre che di Caroniti, anche di Ferdinando Bove ed Alessandro Granata

Foto di Antonio Capuano

E' stata restaurata la suggestiva scultura "Vita nuova", nella villa comunale di Salerno. Le intemperie e il tempo trascorso, infatti, avevano arrecato diversi danni al legno dell'opera che rappresenta la natura sempre tesa a rinascere dalle proprie radici, nonostante i continui ostacoli posti dall’uomo.

L'opera

L'opera è un dono dello scultore Antonio Caroniti alla sua città: si tratta di un lavoro a tre mani che ha visto l'intervento, oltre che di Caroniti, anche di Ferdinando Bove ed Alessandro Granata dell'associazione EducArti. Grazie ad alcuni lavori di recupero, dunque, "Vita nuova" è tornata a risplendere, incuriosendo cittadini e turisti.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento