menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vittorio Brumotti e il sindaco Ernesto Sica

Vittorio Brumotti e il sindaco Ernesto Sica

Vittorio Brumotti al palazzetto dello sport a Pontecagnano Faiano

L'inviato di Striscia la Notizia torna in occasione del taglio del nastro e si esibisce in sella alla sua bicicletta, un anno dopo la prima visita picentina

Vittorio Brumotti torna a Pontecagnano Faiano in occasione del taglio del nastro del palazzetto dello sport di Sant'Antonio. L'inviato di Striscia la Notizia si era recato nella città picentina l'anno scorso per verificare lo stato dei lavori del palazzetto. In quella occasione il sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica invitò Brumotti a tornare in occasione del completamento del palazzetto dello sport. L'inviato di Striscia la Notizia è quindi tornato ed ha anche effettuato una performance in sella alla sua bicicletta. Nel corso della sua esibizione l'inviato del tg satirico ha coinvolto il primo cittadino. “Non sono di parte perché il nostro è un programma di denuncia, ma tanto di cappello ad Ernesto Sica che è tra i pochi sindaci in Italia ad aver mantenuto la promessa fatta” ha dichiarato A Bombazza.

Ed il primo cittadino, durante il simbolico taglio del nastro, ha confermato: “Abbiamo realizzato un’opera straordinaria per il territorio con un investimento di circa due milioni di euro. Da una tensostruttura siamo passati, in tempi che ritengo straordinari, tenendo conto della variazione del progetto e dei limiti del patto di stabilità, ad un vero e proprio palazzetto dello sport in cui crediamo molto e sul quale continueremo ad investire”.

Il progetto iniziale prevedeva la realizzazione di una tensostruttura ma, attraverso la programmazione dell’ente, si è giunti ad un vero e proprio palazzetto dello sport esteso su circa 2 mila metri quadrati con un’altezza utile di nove metri. La capienza, pari a 1.100 spettatori con posti a sedere, risulta essere anche superiore per altri eventi. Oltre all’impianto, proseguono i lavori per realizzare un collegamento tra via Pertini, l’istituto comprensivo Sant’Antonio e la SS18 con nuovi marciapiedi, arredo urbano, illuminazione ed un parcheggio per 64 posti auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento