Diffuse volantino contro il sindaco: prosciolto leghista di San Valentino Torio

Secondo il gup del tribunale di Nocera Inferiore il fatto "non costituisce reato" ma rientra nel diritto di critica

La sede della Lega

Aveva diffuso, nel comune di San Valentino Torio, un volantino con cui criticava l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Strianese sul Puc (Piano Urbanistico Comunale). Ma, secondo il Gup del tribunale di Nocera Inferiore, “il fatto non costituisce reato”. E, per questo, ha prosciolto dall’accusa di diffamazione Salvatore Migliaro, ingegnere ed esponente locale della Lega di Matteo Salvini.

Il fatto

La questione è nata a seguito della denuncia del primo cittadino che si era sentito offeso dalle frasi riportate sul volantino diffuso prima della discussione del Puc. Ecco cosa c’era scritto: “Il Puc non è ancora reso pubblico, eppure parenti, amici e prestanome di questa amministrazione hanno effettuato acquisti immobiliari, conoscendo ancor prima della pubblicazione le destinazioni future di alcune zone. Sarà il Puc degli interessi personali? Il Puc della speculazione edilizia? Il sindaco nulla può fare, cari concittadini, perchè prigioniero di alcuni soggetti interni ed esterni alla maggioranza, e pur di tenere il sedere sulle poltrone il più a lungo possibile è disposto ad accettare qualsiasi compromesso”. Ma per il giudice del tribunale nocerino tali dichiarazioni non sono da ritenersi offese ma rientrano nel “diritto di critica”. E, dunque, in quell’occasione, Migliaro ha manifestato liberamente il suo pensiero contro l’operato dell’amministrazione sul Puc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento