menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb "Solo per chi ama Salerno"

Foto Fb "Solo per chi ama Salerno"

"Il Concerto": la ricetta del rosolio della Costiera Amalfitana

A svelarci la ricetta, la pagina Facebook "Solo per chi ama Salerno", entrata in possesso dell'antico metodo di preparazione

E' uno dei rosoli più antichi della Costiera Salerniitana, di origine ultrasecolare e per tradizione attribuito all'inventiva dei Monaci del Convento di San Francesco di Tramonti. Di colore scuro con una gradazione alcolica di circa 30º e dalle spiccate proprietà digestive, il Concerto è apprezzatissimo nel nostro territorio e non solo. A svelarci la ricetta, la pagina Facebook "Solo per chi ama Salerno". Liquirizia, finocchietto, chiodi di garofano, noce moscata, cannella, stella alpina, mentuccia ed altre spezie ancora, rendono davvero unico il gusto del rosolio. Solo per chi ama Salerno è riuscita ad avere la ricetta originale trascritta su di un foglio ingiallito. "Un ringraziamento particolare va alla signora Fierro e i suoi figli, per averci permesso di venire in possesso di questa antica ricetta", scrive il gestore della pagina Facebook.

La ricetta

Dosi per 3 litri di Concerto:
Alcool - 1 lt
Sandalo rosso - 20 gr
Anice Stellato - 20 gr
Anice Volgare - 20 gr
Ginepro - 20 gr
Chiodi di Garofano - 20 gr
Cannella - 20 gr
Calamo aromatico - 20 gr
Coriandolo - 20 gr
Noce Moscata - 20 gr
1 lt di caffè d'orzo
4 tazze di caffè
Lasciare macerare tutto nell'alcool per 40 giorni.
Procedimento:
Mettere a bollire l'acqua e aggiungere 2 kg di zucchero, sciolto lo zucchero, si toglie dal fuoco e si aggiunge l'alcool con tutte l'essenze già macerate precedentemente e lasciate nell'alcool per 40 giorni...ed il concerto è pronto. Da provare.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento