Trasporti: siglato in Provincia l'accordo per l'azienda unica salernitana

Cuozzo: "Necessità improrogabile di aggregare tutte le aziende per la prosecuzione degli attuali contratti di servizio di prossima revisione da parte della Regione”

Cuozzo

Siglato ieri, l’accordo preliminare per la costituzione di un’aggregazione tra le aziende private e pubbliche del trasporto locale, per la costituzione dell’azienda unica salernitana. A renderlo noto, l’assessore provinciale ai Trasporti, Michele Cuozzo. “L’accordo- spiega l'assessore- è stato sottoscritto all’unanimità con la necessità improrogabile di aggregare tutte le aziende per la prosecuzione degli attuali contratti di servizio di prossima revisione da parte della Regione”.

“A breve- continua Cuozzo - la Regione attiverà le procedure di gara per l’affidamento del servizio, dunque, da qui la necessità di un’unica azienda capace di competere con le grandi realtà del settore del trasporto. Gli obiettivi dell’accordo, infatti, sono relativi al miglioramento della produttività aziendale, al miglioramento dell’offerta e della fruizione del servizio da parte dei cittadini, all’integrazione dei servizi svolti nei diversi bacini provinciali, soprattutto, con l’obiettivo di tutelare gli standard occupazionali e le piccole realtà del trasporto pubblico locale, che erano destinate a scomparire”.

Costituita, intanto, una commissione composta da rappresentanti delle aziende e dal funzionario dei Trasporti della Provincia, l’ingegnere Giovanni Coraggio, che stilerà lo statuto e l’atto costitutivo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento